"he was young, handsome, a millionaire, and he'd just pulled off the perfect crime!"

giovedì 28 febbraio 2008

the devil played at my house


michael gira è l'uomo che ti aspetti, un cowboy dai modi gentili e la voce profonda che incute rispetto sin dalla prima sillaba.
ama l'italia, la grappa, la buona cucina e le belle donne. uno di noi.
a 54 anni ancora confida in un mondo migliore e continua nella ricerca di nuovi talenti da consegnare al mondo attraverso la sua piccola young god records: (e solo io so chi sarà il prossimo).
vive in una fattoria isolata nelle catskill mountains (woodstock - ny) con la moglie infemiera ex batterista dei god is my copilot, una figlia di 17mesi ed un labrador di 45kg. di notte ascolta i coyotes e di giorno osserva un orso che per nulla intimorito viene a nutrirsi alla sua tavola.

Now some of us are weak, and some endure Some people live their lives with a violence that's pure and clean But I saw a man cry once, down on his knees In a corner of a darkened cell, and his pain meant nothing to me

sale sul palco, sveste l'inseparabile cappello e sin dal primo accordo capisci che nemmeno un esorcista avrebbe la meglio. affornta i suoi devoti con veemenza, tra avanguardia e tradizione folk, arte e no wave, sermoni e profezie, dolore e sudore. col trascorrere dei minuti il suo salmodiare diviene urlare per poi addolcirsi fino a condurci in luoghi tempi e dimensioni che nemmeno avremmo immaginato, svuotandoci di ogni possibilità di ribattere: buio insostenibile e lampi accecanti.

But I was younger then Young men never die And I walked out in the sun I was strong, clear-minded and blind


perfettamente consapevole dell'inarrestabilità del progresso chiede con autorità di stoppare le riprese e riporre i telefonini.
la realtà è qui e ora.
il suo chitarrismo è primordiale, la sua voce posseduta dal demonio.
solo a tratti ritrova il controllo, offrendo il suo cuore e costringedoci alle lacrime.
ovazione.

Now don't say a prayer for anyone It doesn't do any good Please don't ask me a question It'd just be misunderstood And if you could step inside me you'd feel what hatred brings And if you saw with my eyes you'd see what self-deception means

nulla sarà più come prima e la mia anima nera sta ancora vibrando.
si copre il capo con l'inseparabile cappello, scende dal palco, la messa è finita.
andate e continuate a soffrire.
joseph è di nuovo rintanato nei meandri della suo subconscio.
torna il gentiluomo che avevi lasciato


I was younger once and I created a lie And though my body was strong I was self-deluded, confident and blind

la notte è ancora giovane e continua drink by drink, si tessono le lodi dei fratelli coen , morricone, sam peckinpah, scorsese e six organs of admittance...herzog
si passa dal nuovo capitalismo russo, al global warming e all'inevitabile downloading.
molto banalmente ci si chiede perchè quello dell'arte in musica sia l'unico furto consentito.
di questo passo in un futuro nemmen lontano non ci sarà un altro michael gira , non un'altra young god e michael ne è consapevole imbrigliato nella sua semplicità ed impotenza di cowboy sulle montagne.


Now show some pity for the weak of will
Because when we're drinking we can never be filled
Show some understanding for the lonely fool

Because when I am drinking I am out of control

joseph tornerà presto, e allora la battaglia potrà ricominciare.

I was never young
Nothing has transpired
And when I look in the mirror I feel dead, I feel cold
I am blind
I am blind
I am blind
I am blind

8 commenti:

Hank ha detto...

Trovo particolarmente incisiva l'annotazione sull'orso, "per nulla intimorito". Ne avrebbe ben donde...

Morphine ha detto...

"Love will save all of you people, but it won't save me..."

mr.crown ha detto...

e altrettanto ovviamente stevemcqueen e charles bronson sono suoi idoli indiscussi.

let him in
let him in
let him in
let him in

Fabio ha detto...

Chi sara' il prossimo?

mr.crown ha detto...

ho giurato massima riservatezza.
mandami una mail. la trovi sul mio profilo.

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

good start